Rinoplastica per gibbo e ridefinizione angolo naso-frontale
Questo è il caso di una giovane paziente che presenta una irregolarità del profilo nasale, un lieve gibbo mentre la proiezione della punta e il frontale sono già di buon aspetto e quindi non necessitano correzioni.

La paziente desidera il profilo rettilineo. Viene quindi effettuato l'intervento con la tecnica chiusa per correggere il profilo e, la cosa importante in questo caso, è di definire meglio la profondità dell’angolo naso frontale (la parte nasale di transizione tra la fronte e il naso).

In questo caso se non venisse apportata questa correzione, fronte e naso si troverebbero su un’unica linea, facendo apparire il naso del naso estremamente lungo.

Nella foto post operatoria (contrassegnato con la freccia) vediamo un angolo naso-frontale molto ben definito e un profilo rettilineo.

L'intervento è stato effettuato con tecnica chiusa, in anestesia locale con sedazione e senza l'utilizzo dei tamponi.
Rinoplastica gibbo
Prima
Rinoplastica gibbo - Prima
Dopo
Rinoplastica gibbo - Dopo
Dopo
Rinoplastica gibbo - Dopo