Rinofiller per riduzione gobba del naso
Nelle foto prima e dopo rinofiller che seguono presentiamo il caso clinico di una ragazza che presenta un gibbo nasale che è ben visibile sul profilo.

In questo casi sarebbe preferibile effettuare un intervento di rinoplastica estetica tradizionale, ma la paziente non era propensa a sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Durante la visita è stata preventivamente informata che, nel suo specifico caso, la rinoplastica non chirurgica non era adatta alla correzione del gibbo nasale e che per ottenere il miglior risultato occorreva agire per via chirurgica.

Le immagini digitali del suo profilo sono state modificate, simulando gli esiti di un rinofiller utilizzato per la riduzione della gobba del naso: il profilo elaborato mostrava un dorso non perfettamente rettilineo ma nel complesso gradevole.

Alla paziente il risultato ottenibile è comunque piaciuto e ha accettato il compromesso di un trattamento non invasivo e più economico anche se non in grado di rimuovere al l00% il gibbo nasale: il suo scopo era infatti quello di armonizzare il profilo nasale e si è dichiarata disponibile ad accettare una lieve convessità residua del dorso nasale.

La paziente si è così sottoposta alla rinoplastica non chirurgica per correzione gibbo nasale, mediante iniezioni di acido ialuronico eseguite (senza anestesia) in una seduta ambulatoriale.

Il feedback della paziente sul risultato finale è stato molto positivo: il rinofiller ha consentito una riduzione della gobba sul naso immediata e molto soddisfacente e le immagini prima e dopo lo testimoniano.

Dr. Enrico Donde - Vuoi rifarti il naso ma hai paura? Prova il rinofiller!

Segui Enrico Dondé su Google+
Prima
Rinofiller per riduzione gobba del naso
Dopo
Rinofiller per riduzione gobba del naso